Le grotte del vino

Nel percorrere le contrade dell’agro comunale si vedranno i vigneti che permettono la coltivazione di ottime uve ma certamente colpiscono l’attenzione le caratteristiche grotte- cantine, scavate direttamente nelle pareti tufacee ed uniche nel loro genere.

Le grotte si trovano prevalentemente ai margini dell’abitato dell’abitato di Roccanova. Alcune risalgono al 1700. Per secoli le cantine-grotte sono state luogo centrale nell’economia e della vita sociale della comunità. Purtroppo molte di esse oggi risultano in stato di abbandono.

cantine nel rione “manca”
interno di una “grotta”
torchi per la spremitura delle uve